Strategie di web marketing per le palestre

09/05/2018 19:22

Strategie di web marketing per le palestre

Fonte: www.losectrl.it

Strategie di web marketing per le palestre

La prima regola per qualsiasi attività che voglia accrescersi sul mercato, è quella di avere una strategia di marketing ben studiata, che permetterà di ottimizzare il lavoro e gli investimenti per ottenere risultati interessanti. Gli obiettivi di business non possono essere limitati solo al numero di “like” sui social, ma occorrono risultati tangibili e concreti, che vengano successivamente convertiti nella vendita di abbonamenti, numero di coupon scaricati, numero di visite in palestra, numero di telefonate ricevute a seguito di una campagna di web marketing, ecc..

Qual è il principale strumento di web marketing??

Il punto cardine di un buon piano di business, nonostante il largo uso dei social network e le applicazioni digitali, è e rimane il sito internet, che è in grado di ricevere il traffico dei visitatori, trasformare queste visite in contatti, e infine tramutare i contatti in potenziali clienti, e vendere abbonamenti.

Come procedere per generare traffico

Innanzitutto bisogna individuare i canali dove intercettare i potenziali clienti.

Il primo canale è senza dubbio la ricerca o “search”, che gli utenti effettuano sui motori di ricerca per avere informazioni su un determinato prodotto o servizio.  Il SEO (Search Engine Optimization, di cui abbiamo già parlato in altri articoli) è uno degli strumenti principali con cui acquisire visibilità sul web, poiché raccoglie tutte quelle attività finalizzate ad ottenere la migliore rilevazione, analisi e lettura del sito web da parte dei motori di ricerca attraverso i loro spider, i software che analizzano i contenuti presenti su internet in modo automattizzato.

Un altro metodo consiste nella pubblicità a pagamento per parole chiave. Si tratta di annunci evidenziati in cui l’utente si imbatte durante la ricerca sui motori di ricerca oppure sui siti web che sono partner dei motori di ricerca. Google mette a disposizione uno degli strumenti più importanti, ovvero Google Adwords, che è diventato facilmente gestibile anche dai non esperti in campo di web marketing, grazie alla versione “Google Express”, grazie al quale il processo di ottimizzazione delle parole chiavi viene eseguito direttamente da un software di Google per ottimizzare i risultati dell’inserzione.

Un altro canale da sfruttare per generare visite sul sito internet è costituito dai social network: in questo caso ci sono due modi per aumentare l’affluenza dei visitatori sul proprio sito web, uno organico, che intende la pubblicazione di contenuti interessanti per gli utenti, affiancati da link di approfondimento che riportano al sito internet,  ed uno a pagamento, con vere e proprie campagne pubblicitarie per generare visite al sito.

Abbiamo poi le email, sottoforma di newsletter, notiziari scritti e diffusi periodicamente per posta elettronica, oppure la DEM (Direct Email Marketing) che ha l’intento di acquisire nuovi clienti convincendoli ad acquistare subito un prodotto o servizio.

Infine è da citare il canale del display advertising che utilizza spazi a pagamento, tramite banner con immagini e video linkabili, all’inerno di siti internet di interesse dell’utente.

Per le palestre può essere utilizzare questo canale promuovendosi, ad esempio, su siti di informazione locale, che consentono di selezionare un target geograficamente idoneo.

Una volta elencati i principali canali di comunicazione per le strategie di web marketing, è opportuno sottolineare che l’aspetto più importante di queste campagne è quello di convertire le visite in contatti, attraverso contenuti interessanti che richiamino l’attenzione dell’utente tramite le Call to Action, azioni specifiche in cui, ad esempio, si spinge l’utente ad iscriversi alla newsletter, oppure a chiamare il numero di riferimento per maggiori informazioni, e così via. Queste azioni prevedono il contatto immediato dell’utente, che dovrà poi essere gestito per tramutarlo in cliente.

Our latest updates

What's Happening?